Essere figure educative in un contesto di crisi ambientale. Il case study di Taranto tra bene comune ed environmental justice

Contenuto principale dell'articolo

Gabriella Calvano

Abstract

Il presente contributo, partendo dalle connessioni profonde che si generano tra situazioni di ingiustizia ambientale, di privazione sociale ed economica e di non adeguata governance dei beni comuni, si focalizza sul caso della città di Taranto, evidenziando come tale legame sia particolarmente sentito anche dai docenti. Il recupero del senso della responsabilità educativa, in un contesto di tal tipo, assume valore autentico solo se si recupera pienamente la consapevolezza del ruolo, anche politico, che i docenti hanno. L’educazione diventa così motivo di speranza.

Dettagli dell'articolo

Sezione
Buone Prassi

Articoli simili

1 2 3 4 5 6 7 8 > >> 

Puoi anche Iniziare una ricerca avanzata di similarità per questo articolo.