In questa pagina puoi consultare le news riguardanti MeTis e, soprattutto, le 'Call' lanciate per le prossime uscite.

La scelta di MeTis è mantenere sempre attive almeno due Call al fine di permettere agli autori una opportuna progettazione e programmazione della scrittura scientifica.

 

LA NUOVA CALL FOR PAPER: “Scienza BRUTTA” ma sempre scienza. Limiti e opportunità educative della divulgazione scientifica

2022-11-18

czeydcgucaebfo1_base_400.png

Non è possibile ignorare l’importanza della funzione che, nella società contemporanea, riveste la divulgazione scientifica. Negli ultimi anni tale prassi, dall’alto valore educativo, formativo e istruttivo, ha cambiato media e volto in maniera impressionante, ricorrendo, con sempre maggior efficacia, agli strumenti informatici, sempre più utilizzati, soprattutto dai giovani e giovanissimi, per “darsi (più che farsi) un’idea” del mondo che li circonda.

L’incremento del flusso informativo ha naturalmente moltiplicato rischi e opportunità intrinseche alla divulgazione scientifica, riproponendo problemi antichi che sollecitano la pedagogia a promuovere un habitus critico e problematizzante sia rispetto alla fruizione dei contenuti divulgati sia alla produzione degli stessi per il vasto pubblico di utenti.

 

Scadenze:

Presentazione abstract (solo all’indirizzo mail metis@progedit.com): 15 Maggio 2023

Sottomissione proposte (solo attraverso piattaforma OJS della Rivista): 15 Ottobre 2023

Pubblicazione: Dicembre 2023

LA NUOVA CALL-FOR-PAPER: Alle radici… della pace e della guerra

2022-09-28

1664270513808_(1)_(1).jpg

 

Il tema della guerra e della conseguente urgenza di pace è oggi tragicamente attuale e si accompagna a posizioni estremamente variegate e troppo spesso tra loro contradditorie. 

Il confronto con la materialità della devastazione prodotta dalle guerre rende estremamente difficile anche solo problematizzare in forma costruttiva progetti e percorsi di educazione alla pace, ma proprio per questo è compito della pedagogia “promuovere” e “lavorare per” la pace a partire dal disvelamento degli espliciti e impliciti congegni, di natura pedagogico-didattica, che rendono fragile la strutturazione e la sostenibilità del suo essere desiderabile.

La call di MeTis chiama quindi la comunità pedagogica a riflettere sui modi, troppo spesso sotterranei e impliciti, attraverso i quali il conflitto (anche nella forma estrema della guerra) resta socialmente e culturalmente egemone nella formazione dell’uomo e della donna, impedendo, di fatto, una vera, per quanto difficile, cultura della pace.

 

Scadenze:

Presentazione abstract (solo all’indirizzo mail metis@progedit.com): 15 Novembre 2022

Sottomissione proposte (solo attraverso piattaforma OJS della Rivista): 15 Aprile 2023

Pubblicazione: Giugno 2023

La “bellezza collaterale” del tempo dell’emergenza

2021-02-12

Pompei_-_gli_amanti_ridotto.png

 

In questo numero della Rivista – a margine dell’esperienza pandemica che sta segnando questo nuovo decennio del 2000 – chiediamo agli Autori di riflettere sul ruolo della pedagogia nel dare valore a quella “bellezza collaterale” che proprio la formazione può attivare. 

 

Scadenze:

Presentazione abstract (solo all’indirizzo mail metis@progedit.com): 10 Giugno 2021

Sottomissione proposte (solo attraverso piattaforma OJS della Rivsta): 30 Ottobre 2021

Pubblicazione: Dicembre 2021