La scuola: bene comune per educare alla sostenibilità

Contenuto principale dell'articolo

Sara Bornatici

Abstract

La nozione di sostenibilità negli ultimi due decenni si è arricchita di connotazioni culturali ampie, attente a integrare temi afferenti a diverse discipline per considerare le connessioni teoriche e operative tra la dimensione ambientale, sociale ed economica della vita umana. Il saggio, senza pretesa di esaustività, si propone di indagare se e in quali termini la sostenibilità possa diventare una linea guida per accompagnare nella scuola percorsi educativi, costruendo e potenziando le soft skills degli alunni e alimentando comportamenti etico-valoriali per edificare la comunità terrestre. L’Enciclica Laudato Si’ può offrire importanti chiavi interpretative per ideare e strutturare accostamenti euristici nel segno del bene comune, tra ecologia dell’ambiente ed ecologia umana.

Dettagli dell'articolo

Sezione
Saggi

Articoli simili

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 > >> 

Puoi anche Iniziare una ricerca avanzata di similarità per questo articolo.